Race Report * TdR MiniEnduro * 26 Agosto 2018 * Gaggi (ME)

Appuntamento di apertura fra le gare che prendono vita unendo alla passione e alla competitività lo spirito di squadra, l’unione di intenti fra i singoli componenti di un team che orgoglioso rappresenta la propria regione a confronto con le altre 19 regioni d’Italia.

Normalmente ambientato nelle località del centro Italia, quest’anno il Trofeo intitolato a Felice Manzoni ha visto i partecipanti spostarsi verso sud, a Gaggi in provincia di Messina, nell’entroterra vicino alla Gole dell’Alcantara: la piena stagione estiva unita al decentramento verso sud a portato ad una contrazione del numero di partecipanti che passano dai #145 di Maser-2017 ai #113 di quest’anno.

Passiamo ai nostri rappresentanti in Trinacria: squadra e accompagnatori al minimo per contenere le spese di trasferta, ma entusiamo passione e voglia di fare bene alle stelle per i nostri 3 moschettieri:

  • Simone Capucci (MC Liguria Racing) schierato in 125 mini,
  • Edoardo Alcaras (MC La Guardia) nella Senior 85
  • la nostra Lady Aurora Pittaluga (MC Calvari)  anch’essa classificata nella Senior 85.

10 prove cronometrate suddivise su 5 giri del percorso di gara, un cross test ed un enduro test, per un totale di 40 minuti di gara che danno a questa manifestazione uno spessore da vero “tricolore”.

Seppure con il ranking meno prestigioso, protagonista assoluto dei nostri moschettieri è stato Simone Capucci che ha guidato in modo sontuoso gestendo una prestazione di livello incredibile senza sbagliare nulla in un crescendo che lo ha portato sul finale di gara a fare i tempi dei protagonisti in ambito tricolore della categoria 125mini: a lui vanno i nostri applausi, dopo essere entrato in squadra con il ruolo di riserva, si è eretto a capitano!

Simone ha portato a casa un 3^ posto nella categoria 125mini, a pochi secondi dal podio nell’assoluta dove ha terminato al 5^ posto: siamo sicuri che Simone stia valutando questa nuova specialità dove da subito si è dimostrato all’altezza dei protagonisti.

Edoardo Alcaras stà portando a termine la sua prima stagione completa fra i paletti del fettucciato e le rocce delle linee e il suo percorso di crescita non si è fermato nemmeno a Gaggi: per lui un 17^ posto nella categoria Senior85 ed un 43^ posto assoluto, che non dice tutta la verità sulle potenzialità del centauro tesserato al Motoclub La Guardia, che forse per il desiderio di portare ancora più in alto il vessillo Ligure è stato vittima di un paio di errori, senza i quali sicuramente poteva avanzare di un paio di posizioni: il prossimo anno Edo sicuramente sarà uno dei pilastri fra i praticanti minienduro e le soddisfazioni arriveranno sicuramente.

Aurora Pittaluga ha trovato nelle prove disegnate dal Motoclub Sicilia un avversario ostico, che non ha favorito la prestazione della Nostra Lady Enduro! Aurora non si arrende mai e partita in sordina coriacemente ha migliorato le sue prestazioni e sicuramente la pressione è salita anche per lei dopo aver visto i tempi di Simone in 125; a testimonianza della bontà della sua prestazione il podio di giornata nella classifica Ufficiosa della Lady che la vede al 2^ posto alle spalle dell’amica Emily Faganel (che con la prestazione si è guadagnata la 2a posizione di giornata nella Junior85) ma solo per pochi secondi alla fine delle 10 prove previste per la giornata.

La classifica per regioni non ci sorride, dobbiamo essere sinceri: 10 regione classificata su 12 regioni presenti suppure tutte molto qualificate, lascia un pò di amaro in bocca, ma il CT Giacomo Marmi ci ha già confidato durante la risalita dello stivale che ha in mente nuove proposte per integrare gli ottimi protagonisti 2018 e preparare una squadra per il  TdR 2019 ancora più chiassosa, divertente e in alto in classifica.

Per loro appuntamento a Sezzadio (AL) questa Domenica 2 Settembre , dove al Trofeo Skube potranno ricevere l’abbraccio personale di tutti gli appassionati che hanno seguito le loro gesta a distanza e che hanno fatto un tifo, questo si, davvero calcistico.





 

Iscriviti alla newsletter FMI

Per essere sempre aggiornato su tutte le attività FMI