Il punto del campionato CRLMX 2019 ad un passo dalla pausa estiva.

Ci siamo .. ancora una prova e poi sarà pausa estiva per gli appassionati del fuoristrada in pista !!


Arrivati al giro di boa del nostro campionato MX, facciamo un riassunto delle puntate precedenti, categoria per categoria.


65 Debuttanti

Con due prove entrambe vinte comanda la classifica Manuel Nastasi del MC Liguria Racing, e la mancanza di avversari non diminuisce il valore delle sue prestazioni assolute, dato che ha già dato filo da torcere agli amici della cadetti!

65 Cadetti

Domani la classifica Achille Parodi – MC Liguria Racing che con un ruolino di marcia impressionante stacca nettamente il rivale storico Tommaso Zerbo – MC Liguria Racing, vittima anche di qualche problema tecnico, ma comunque meno a suo agio quest’anno, mentre notevole sorpresa destano le prestazioni di Patrick Colamatteo – MC Liguria Racing che segue Tommaso di pochi punti; buone prestazioni di Luca Torzini, Edoardo Piola e Matteo Guidetti terzetto già competitivo del MC Liguria, cosi come da segnalare l’esordio di Edoardo Gentile – Mc La Guardia che non  teme la concorrenza, l’inserimento convincente in gruppo di Riccardo Semino – MC Calvari e di Giacomo Condor – Mc Liguria Racing, cosi come la new-entry Andrea Orlando – MC Calvari schieratosi una sola volta ma con la smania di raggiungere il fratello.

85 Junior

Appena salito dalla cadetti, Giorgio Orlando – MC Calvari stà dominando il campionato, ma non di deve distrarre perchè alle sue spalle la competizione è agguerrita!

Posizione d’onore per un “fratellino terribile” Matteo Borghi – MC Liguria Racing che con entusiasmo ed allegria ci da il gas e fa bene, cosi come un altro “fratellino” tiene alto il nome .. Gregory Scandiani – MC Calvari, in sordina non molla un colpo; ai piedi del podio continua la la saga dei fratelli minori “terribili” questa volta è il caso di Giulio Orena – MC Liguria Racing che da anni è una realtà del nostro movimento giovanile e si giocherà il podio fino alla fine, cosi come Elvin Pelloux – MC Liguria Racing salito sul 4T piano piano stà entrando in forma appena reduce dalla vittoria di Sanda, allo stesso modo di Diego Anselmo – MC Fuoringiro che è costante e veloce e si prepara alla zampata, buon esordio nel nostro campionato per Ludovico Viotti – MC Calvari che dimostra voglia e tenacia, mentre partecipazioni sporadiche per la coppia di riders MC Liguria Racing Loris Formisano e Danilo Balbi che speriamo di vedere più spesso in griglia.

85 Senior

Domina per velocità Jeremi Scandiani – MC Calvari, ma non può dormire sonni tranquilli dopo la sua assenza a Sanda, dietro si sono avvicinati notevolmente.

Tommaso Perrone – MC Liguria Racing silenzioso non molla un millimetro e si piazza al posto d’onore per ora e sogna di fare il passo in avanti, seguito da Samuele Guidetti – MC Liguria Racing che penalizzato dall’assenza a Sanda non può più sbagliare; Diego Muscarà – MC Liguria Racing assente a Sanda dopo un infortunio è già rientrato nei ranghi pronto per Paroldo, cosi come Daniele Pagnan – MC Liguria Racing che passato l’esame è ora pronto a dare il meglio; leggermente più staccato Matteo Valdemi – MC Liguria Racing assente ad alcune gare cosi come una sola apparizione per Andrea Mantani – MC Liguria Racing.

125 Junior

Una bella sorpresa al comando provvisorio con Samuele Masio – MC La Guardia ottimamente piazzato in ottica conquista titolo, sempre a podio, veloce e concreto!

Segue una vecchia conoscenza della categoria  Simone Capucci  – Mc Liguria Racing che assente a due prove è penalizzato in classifica ma non nelle prestazioni di valore assoluto;  sul podio troviamo una Lady dal gas pesante, Marta De Giovanni – Mc Riviera Racing che nonostante una prova in meno ha la 2a piazza nel mirino; appena fuori dal podio Augusto Orena e Edoardo Crosa entrambi MC Liguria Racing con Augusto sempre presente e regolare come un metronomo, mentre lo stesso non si può dire di Edoardo vittima di un infortunio; sporadiche presenza per gli alfieri MC Liguria Racing Federico Pelacchi e Giacomo Benzini alle prese con infortuni, mentre Andrea Cau – Mc Calvari ha cambiato categoria e Federico Rovello – MC Segno ha fatto esperienza in pista uscendo dalla sua specialità di elezione, l’enduro.

125 Senior

Unica presenza costante alle gare, ma non per questo meno meritevole, leadership di categoria per Pietro Lanza – MC Fuorigiro seguito da Alessio Tononi – Mc Enduro Sanremo e Andrea Paolo Managlia – Mc Calvari.

MX1 Challenge

Guida la classifica l’alfiere del MC Segno – Alessio Rovello che domina per velocità e costanza seguito da Alessandro Mirabelli – MC Valle Scrivia e dal rientrante Diego Zunino – Mc Sassello.

MX1 Rider

Un duo al comando: Luca Cavo – MC La Guardia e Marco Delfino – Mc Sassello entrambi con una sola gara al loro attivo.

MX1 Expert

Nota di merito ad Alessio Dell’Amico – MC Colombo che con tenacia non molla un colpo e si è guadagnato la leadership in questa categoria, seguito da un senatore del mx ligure, Marco Alessi – MC Alassio rientrato in gara dopo alcune prove ma che aspettiamo con prestazioni da primato.

MX1 Fast

Un solo titolo per questa categoria: Pochi ma buoni !

Comanda meritatamente un velocissimo Manuel Serventi – Mc Ligurbike, ma sente il fiato sul collo delcampione in carica Damiano Criscione – MC Val di Vara che non molla e non ci pensa proprio ad abdicare facilmente, a breve distanza Samuel Scardigno – MC Sassello che come un martello continua con prestazioni in crescita.

MX1 Master

Francesco Damonte – Mc Don Bosco sembra tornato a quando da cadetto metteva dietro i piemontesi: comanda sicuro la classifica dei più longevi, seguito da un altro storico crossista Antonio Bruzzo – MC Don Bosco che costante non molla il compagno di squadra, ultimo gradino del podio per un icona del motocross Ligure Goffredo Rogai – MC La Guardia, mentre appena sotto la new-entry di questo raggrupamento Paolo Giacomini – MC Tigullio .

MX1 SuperVeteran

Al comando meritatamente troviamo una sorpresa Roberto Chiesa – MC Tigullio che dimostra come essere multi-disciplinare sia un valore aggiunto, seguito dal campione in carica Luca Tesconi  – MC Calvari costante ma non ancora in grado di piazzare l’acuto e da Riccardo Bisio – MC Don Bosco penalizzato dalle concomitanze con l’italiano motocross; sotto il podio Francesco Stella – MC Val di Vara che ha un bottino minore in ragione di poche gare svolte.

MX1 Veteran

Peccato per Sacha Smeraldo – MC La Guardia che non ha avversari nel suo raggruppamento, ma da spessore alla sua leadership con prestazioni da assoluta nelle gare a classi miste.

MX2 Challenge

Raggruppamento combattuto dal quale emerge Dennis Siri – MC Sassello che alla guida della 2t, tiene a bada Diego Calcagno – MC Sassello passato invece al 4T; più staccato sul 3^ gradino del podio Tommaso Giangeri – MC Valle Argentina che comunque ha all’attivo una vittoria di manche.

MX2 Expert

Comanda le fila un ottimo Simone Magliotto – MC Sassello ma non per questo tranquillo con alle spalle un combattivo Roberto Bisio – MC Don Bosco penalizzato dalla gara persa , cosi come è da segnalare la sporadica ma vincente presenza di Luca Vallauri – MC Sassello che aspettiamo sempre in gara e di Mattia Garre – MC La Guardia presente solo a Cassano Spinola

MX2 Fast

Domina nettamente questa categoria il portacolori del MC Ligurbike Enrico Giambruno, che si dimostra velocissimo e concreto, un avversario duro da battere per Manuel Rossi – MC Val di Vara che punta tutto sulla 2a fase di campionato; non sempre presente Lorenzo Compalati – MC Valli del SOL è pronto a farsi sentire a Paroldo, mentre Alex Serventi – MC Ligurbike segna un ruolino di marcia con troppe assenze.

MX2 Master

Da sempre fra i migliori crossisti espressi nella nostra regione Francesco Berardi – MC Alassio continua a darci il gas e mettersi dietro anche ragazzi molto più giovani di lui, ed essere un esempio per i nostri ragazzini, cosi come il rientrante Giovanni Viviano – MC Liguria Racing che entrato in pensione stà tornando in forma in moto.

MX2 SuperVeteran

Il passaggio al 2T ha ringiovanito Claudio Bazurro – MC Alta Val Trebbia con un ruolino di marcia praticamente perfetto stà mettendo un ipoteca sul titolo costringendo l’inseguitore Sandro Filippi – MC Alassio a trovare quel click in più già da Paroldo per metter pressione al genovese; dal golfo dei poeti Stefano “Steve” Rossi – Mc Val di Vara è oramai un abituè delle posizione che contano fra i ragazzi più esperti e si conferma anche quest’anno, seguito da Marco Maugeri  – MC Don Bosco che usando la sua vecchietta dimostra come passione e talento non siano frenati da mezzi meccanici già piuttosto chilometrati; Fabio Rossi – MC Liguria Racing vede quest’anno il podio allontanarsi, cosi come il campione in carica Enrico Scabello – MC La Guardia che quest’anno ha snobbato la maggior parte delle gare, lasciando solo alle sue spalle solo Claudio Freccero – MC Sassello .

MX2 Veteran

Una piacevole novità la partecipazione al nostro campionato di Guido Gatti – MC Alassio, che sia per velocità che per stile rappresenta una delle eccellenze nella divisione dei #sempreverdi e che guida la classifica con netto distacco su Giuseppe Cecere – MC Sassello al quale sicuramente le prossime 2 gare daranno nuovi stimoli per lottare per la vittoria finale, mentre sul 3^ gradino del podio provvisorio Salvatore Guastella – MC Liguria Racing guida tranquillo senza stress.


Vi aspettiamo questo Sabato 13 e Domenica 14 sul tracciato la Gamellona di Paroldo per la prova di Regionale Ligure (e Piemontese) organizzata su 2 giorni con modalità e standard da campionato Italiano !


Classifica provvisoria CRLMX 2019 al 11 Luglio


 

Iscriviti alla newsletter FMI

Per essere sempre aggiornato su tutte le attività FMI