3^ Prova Trofeo Skube – 29 Luglio 2018 * Pro Park (GE) *

Domenica 29 Luglio la terza prova del Trofeo Skube è stata ospitata al Pro Park di Ceranesi (GE), sotto l’egida del Motoclub La Guardia.

 

Come per le precedenti prove,  abbinato al Trofeo Skube e Trofeo Skube Minienduro si è tenuto il Corso di formazione Teorico Pratica (CTP)  riservato ai piloti  più giovani nel quale i ragazzi hanno seguito le indicazione degli staff del Settore Tecnico FMI: Giacomo Marmi presenza fissa agli Skube, Gabriele Vescia che, dopo aver partecipato da ragazzino agli Skube, ora passa il suo bagaglio di esperienza ai pilotini e Cristiano Doimi.
Nonostante il periodo vacanziero ed il caldo l’affluenza e’ stata soddisfacente e tra i licenziati e i partecipanti Hobby Sport sono stati sessantuno i piloti al via.
Il percorso, ricavato utilizzando il tracciato da Enduro del Pro Park con senso di marcia invertito e con qualche modifica per ridurre le velocità, si e’ dimostrato molto tecnico.
I pareri post-gara della maggioranza dei piloti hanno gratificato l’impegno e la passione dei ragazzi del  MC la Guardia che hanno adattato il percorso, normalmente utilizzato  per allenamento,  ad una Prova Speciale Enduro Sprint che, per la conformazione del terreno di questa zona, era molto simile al classico Enduro Test rispetto ai canonici fettucciati Skube, sempre presenti nelle prossime prove.
L’organizzazione, gli spazi, la competenza, la disponibilità del personale e la presenza di attrezzature e mezzi hanno confermato la possibilità che il Pro Park possa ambire ad ospitare anche gare di Enduro piu’ impegnative e anche titolate quindi si spera che questo avvenga a breve .
La presenza di piloti di spicco nel panorama fuoristradistico ligure ha alzato il livello agonistico, permettendo  ai piu’ giovani di ammirare (e magari di emulare) le loro traiettorie e la loro tecnica di guida piu’ esperta, incoraggiandoli a crescere nello spirito che contraddistingue la  caratteristica del Trofeo Skube: promuovere la motivazione con il divertimento e l’aggregazione tra i ragazzi.

Spirito colto da FMI Liguria con l’organizzazione di Corsi New Entry con il suo Settore Tecnico, rivolti agli junior, con l’obiettivo di favorire l’ingresso di nuove leve nel mondo del fuoristrada in un contesto più semplice e coinvolgente per la dimensione ed il clima rilassato che si vive durante queste manifestazioni.

Passando ai risultati: per l’assoluta dei “grandi” se la sono giocata in tre: Giacomo Marmi (MC La Guardia), Luca Ferretti (MC Alta Val Trebbia) e il grande Giorgio Grasso (MC La Guardia)  terminati nell’ordine .

L’impresa del vincitore Marmi è sorprendente in quanto “Jack”, anche se ha prevalso per soli 3 decimi di secondo non ha provato il percorso nella mattinata come gli altri piloti in quanto impegnato nei CTP come istruttore.

Per i Minienduro primo posto nell’assoluta per Edoardo Alcaras (MC La Guardia) che, con un ruolino di marcia praticamente perfetto, segna una prestazione di assoluto rilievo con 10” di vantaggio su Alessio Gallo (MC Neotec) che trova nel tecnico tracciato un ottimo terreno di allenamento, 3° gradino del podio dell’assoluta per Giacomo Benzini (MC Liguria Racing) che dimostra un ottima sintonia fra le radici del bosco di Ceranesi; poco dietro Giacomo Mirabelli (MC La Guardia) è autore di una buona progressione, e precede di poco il sorprendente Mattia Barbieri (MC La Guardia) che anche fuori dalla pista di MX si diverte e tenendo dietro il velocissimo Niko Guastini (MC Sarzana) vince la 65 cadetti; alle spalle della velocissima coppia 65, la nostra Lady-Enduro Aurora Pittaluga (MC Calvari) che, come sempre, sorprende chi non segue da vicino questa specialità per tecnica e velocità, combinazione che le permette di competere ad armi pari con i maschiettti pari età  !!

Finita la parte agonistica, i partecipanti si sono ritrovati nel rinnovato “welcome center” del ProPark e, come da tradizione del Trofeo Skube, si ha dato il via alla festa finale, dove tutti i partecipanti in allegria hanno potuto salutare amici e avversari sia salendo sul podio che, vivendo un 3° tempo in analogia alla tradizione rugbistica, si aiuta a stemperare gli acuti dell’agonismo e crea quel legame, sinonimo di riconoscimento di Skube, anche in questa occasione fuori dai percorsi normalmente calcati dalla ventennale manifestazione che il MC La Guardia ha allestito alla grande.

Nel corso della normale premiazione per i vincitori di giornata, uno spazio a parte è stato dedicato a chi con passione, simpatia e velocità ha rappresentato un Eccellenza Ligure nel Campionato Italiano MiniEnduro appena conclusosi a Bergamasco Domenica 22 Luglio: Aurora Pittaluga ragazzina terribile di Recco che ha portato a termine una stagione notevole, aggiudicandosi il titolo virtuale di Campione Italiana MiniEnduro fra le LADY, anche se ci teniamo a sottolineare la mancanza di sensibilità da parte di FMI nazionale, nel non riconoscere in modo ufficiale a regolamento il raggruppamento dedicato alle pilotesse!

Ora una piccola pausa estiva per il Trofeo Skube, che riprenderà la sua attività Domenica 2 Settembre a Sezzadio (AL) dove, come sempre, sarà abbinata alla normale fase agonistica Skube, il CTP-New Entry dedicato ai piccoli Under17 che si avvicinano al nostro splendido sport, che per scelta di Skube e Co.Re. Liguria è totalmente gratuito per i partecipanti!

 

Buone vacanze e vi aspettiamo numerosi in quel di Sezzadio!!

 

Iscriviti alla newsletter FMI

Per essere sempre aggiornato su tutte le attività FMI