Al Newcastle MX Park si conclude il CRL MX 2017

A quasi 5 mesi dalla partenza del Campionato a Sanda, ci ritroviamo per l’ultima a Castelnuovo Bormida (AL) di nuovo con un numero di partenti superiore alle 90 unità. La scelta di assegnare doppio-punteggio ha certamente sollevato dubbi, ma ha fatto la sua parte, insieme ad una splendida giornata di sole e meno concomitanze intorno.
 Partiamo dagli assenti, più che giustificati, e un grosso in bocca al lupo per Paolo Giacomini a casa dopo una brutta caduta che cosi ha dovuto dire addio alla sua leadership nella Over 48 MX1; un forte abbraccio anche a Filippo Pianviti vittima di una rovinosa caduta in una gara domenica scorsa dove ha riportato frattura tibia-perone e del polso che sicuramente allungheranno lo stop invernale del vulcanico Filippo.
Un grosso in bocca al lupo ad Achille Parodi che caduto ha subito una frattura ad un braccio che lo terrà 60 giorni ai box, cosi come a Giorgio Orlando che nel corso della 2a manche 65 cadendo ha riportato una forte contusione al ginocchio ed un trauma toracico per il quale è in osservazione al Gaslini per 48 ore.
Il nostro è uno sport entusiasmante e pericoloso e lo spavento per questi incidenti speriamo sia superato senza strascichi e la passione riporti i piccoli piloti a calcare con entusiasmo i tracciati di fuoristrada.
Passando alla cronaca di gara, nella 65 Debuttanti le 2 vittorie di manche sono state andate agli ospiti Pestarino e Landolfi, con Pietro vincitore di giornata, davanti al Rookie Zerbo e pari punti i gemelli Laudisi, con Pestarino 5^ per lo zero registrato nella 2a manche; assente sul podio il Campione Regionale Achille Parodi.
Nella 65 Cadetti doppietta per Mattia Barbieri che si aggiudica anche il premio Holeshot in gara-2; dietro il forte pilota di Busalla in forza al MC Cassanese, i fratelli Scandiani con Jeremi secondo e Gregory terzo; fuori dal podio Giorgio Orlando che nella 2a manche non ha portato al termine la rimonta a causa della rovinosa caduta descritta inzialmente. Tabella rossa sul podio simbolo della leadership per Jeremi Scandiani.
nella 85 Junior vittoria di giornata per Jean Paul Piacentini, al quale va un applauso per aver affrontato la trasferta dalla Corsica per raggiungere il Newcastle Mx Park; JeanPaul ha preceduto Matteo De Sanctis e Edoardo Alcaras; dalla lotta fra i 2 ragazzini della west coast è uscito il Campione Regionale Junior: è toccato a Matteo che ha avuto alla meglio di Edoardo all’ultima manche per un incollatura.
Nella 85 Senior netta doppietta per Nicolò Turaglio, seguito da Sebastiano Romano sul podio:  Seba ha portato a casa il premio holeshot per la miglior partenza nella 2a manche; primo dei nostri un redivivo Edoardo Crosa penalizzato da una partenza disastrosa in gara-2; 4^ di giornata guidando senza rischiare forte del suo vantaggio in classifica Federico Pelacchi ha meritato la tabella rossa di Campione Regionale Senior 85!
Nella 125 Junior, abbiamo visto un assaggio di motocross di alto livello: davanti Manuel Ulivi che con una doppietta ha fatto cantare per un ultima volta il suo 125 sulla pista di casa, non senza dover faticare le proverbiali sette camice per aver ragione di un redivivo Kevin Cristino, mentre buon terzo sul podio Simone Bazzarello in continua crescita; dietro di loro la lotta per il campionato fra Simone Capucci e Matteo Panfili, protagonisti di un duello sano e molto sentito vinto di misura da Matteo che con 10 punti di vantaggio porta a casa la tabella Rossa.
Nella 125 Senior doppietta di giornata e vittoria di Campionato con relativa tabella Rossa per Salvatore Barbagallo, seguito sia sul podio di giornata che di campionato da Enrico Gianbruno, buon terzo Luca Vallauri.
Nella MX2 Expert vittoria di giornata per Manuel Serventi a pari punti su Ivan Bona, entrambi alla guida della 250 2T, seguiti da un nugolo di 4T capitanati da Lorenzo Gandolfi e Salvatore Mammoliti; 5^ di giornata ma felicissimo per la vittoria di Campionato, Ivan Palma che lascia Newcastle con la tabella Rossa.
Nella MX1 Expert doppietta per il forte pilota di Gavi in forza al MC Cassanese Luca Poggi, che precede un redivivo Erik Tesconi alla ricerca della migliore forma dopo l’infortunio di Lesignano in Aprile; sul terzo gradino del podio Damiano Criscione che in un duello al fulmicotone con Andrea Oliva ha portato a casa la tabella Rossa di Campione Ligure; giornata non brillante per Andrea che presentatosi a Castelnuovo in testa sulla pista “di casa” non ha brillato e una volitiva 2a manche anche a causa di un contatto maschio con Damiano non gli è bastata a mantenere la leadership.
Nella MX2 Sport, doppietta per Lorenzo Compalati, seguito dall’ospite Alberto Genta e da Roberto Bisio, tutti protagonisti di doppiette consone alla loro posizione finale; 4^ di giornata ma sorridente come non mai Alessio Garre che si porta a casa la prestigiosa tabella Rossa di Campione Ligure.
Nella MX1 Sport gradino alto del podio per Manuel Passalacqua dove riceve anche la meritata tabella Rossa di Campione Regionale Ligure; al posto d’onore sul podio il suo avversario Manuel Favaretto che lo segue anche nella finale di campionato.
Passiamo ai ragazzini delle categorie Over:
over40 MX1 vittoria di giornata per Marcello Ciriale, 2^ sul podio stefano Rebora, seguito da Massimiliamo Sartore e buon 4^ il vincitore e tabella Rossa Sacha Smeraldo laureatosi ancora una volta Campione Regionale Ligure;
over48 MX1 assente Giacomini, vittoria per Enrico Genta, seguito da un euforico Luigi Meirana alla quale è andata la tabella Rossa di Campione Ligure, buon terzo Luca Tesconi e alle porte del podio l’artefice del miracolo Veteran Ricky Savoca;
over58 MX1 dominio sia di giornata che in campionato e relativa tabella Rossa per Roberto Ferri, mentre secondo sia di giornata che di campionato Sergio Ferrando;
over40 MX2 doppietta per l’ospite Pietro Pollara, seguito sul podio da Silvestro Damiano e da Giuseppe Cecere che si aggiudica campionato e relativa prestigiosa tabella Rossa;
over48 MX2 in dubbio fino all’ultimo sulla sua partecipazione porta a casa vittoria di giornata con una doppietta Giovanni Terrile, al quale va anche la tabella Rossa per la vittoria in campionato; secondo Sandro Filippi e terzo unico 125 in gara Enrico Scabello !!
over48 MX2 dominio assoluto lungo 6 gare per Antonio Bruzzo che raggiante porta a casa la tabella Rossa per un campionato mai in dubbio!!
Da segnalare la presenza di Furio Roux come ospite d’onore ad ufficiare le premiazioni, protagonista ad inizio millennio della rinascita del motocross ligure, e per anni mente illuminata dei promoter di casa nostra, che ha dato maggior lustro al podio finale!
Un arrivederci a presto a tutti, stiamo già lavorando al 2018, nel quale è volontà dare continuità al lavoro iniziato quest’anno integrato da migliorie e novità, per aumentare sempre divertimento, passione e partecipazione al nostro Campionato Regionale Motocross!! (C.D.)

Iscriviti alla newsletter FMI

Per essere sempre aggiornato su tutte le attività FMI