Newsletter MotoLiguria del 31 gennaio 2017

News-1 I risultati della Assemblea Regionale Ordinaria Elettiva

Domenica 29 gennaio i Moto Clubs affiliati a FMI Liguria hanno eletto il nuovo Presidente regionale, Giulio Romei, Candidato unico, che ha ottenuto 420 voti. Succede a Marco Marcellino, che, dopo sei legislature, diviene Presidente Onorario come deciso dal Consiglio Regionale riunitosi nella prima riunione dopo le elezioni. Pochi i Moto Clubs assenti, alcuni perché non ancora affiliati,  nella “Casa delle Federazioni” sono stati eletti come Consiglieri regionali Sergio Parodi (372 voti)con l’incarico di Vice Presidente, appostato al Trial , Roberto Borreani (368)Segretario che si occuperà di Enduro, Cristiano Doimi (278)Consigliere incaricato al Motocross, Paolo Forti (270) Consigliere con responsabilità nei settori Velocità, Turismo, Epoca, Educazione stradale , non sono stati eletti Luca Bagnasco e Davide Dall’Ava. La Commissione Sportiva sarà diretta e composta nella Velocità, Epoca e Turismo da Paolo Forti che ha avuto incarico di definire con i clubs il da farsi ed i relativi Coordinatori, nel Motocross Cristiano Doimi organizzerà gli stati generali per designare Coordinatore, calendario, norme, nell’Enduro coordinerà Mimmo Giancone, con Rudy Garlet, Emanuele Magliolo, Elena Oleari, nel Trial coordinerà Sergio Parodi con Diego Doglio, Valerio Perelli, Luca Tempesta. Sono stati confermati gli incarichi Esaminatore Epoca ad Adriano D’Andrea, CSAS Paolo Forti e Sara Rivera, Commissari gara Felice Vernazza, Medico Monica Lazzarotti, CNF Paolo Turci .

News-2 Inizia la stagione 2017 delle Mulatrial

Gli appassionati di motoalpinismo hanno risposto numerosi, 500 circa, alla prima cavalcata della stagione, la decima edizione della Mulatrial del mare. Il Moto Club Albenga ha accolto i suoi aficionados presso il Parco Vacanze Riviera di Albenga , ha proposto un tour lungo 35 chilometri, estremamente panoramico, con vista su Alassio e Andora ed un efficace ristoro presso la Madonna della Guardia. Meno fortunata la prima edizione ciclistica, penalizzata dalla coda del maltempo dei giorni precedenti, pochi gli ospiti coraggiosi di Pasquale De Filippo, le MTB a pedalata assistita hanno affrontato parte dei percorsi della Mulatrial.

News-3 Grande successo delle Skube Series 2016

Mirco Barisone detto Skube ha riunito i partecipanti agli  Enduro Sprint 2016 , serie che conta più di cento eventi, ventidue edizioni! Bambini, giovani, anziani, maschi e femmine, piloti agonisti, semplici motard della domenica, hanno messo le gambe sotto il tavolo a Ponti (AL), ed hanno festeggiato un challenge che riunisce tutti questi mondi del fuoristradismo di Liguria e Piemonte. Edoardo Pizzorni e Massimo Raso hanno ricevuto il premio Skube “ai più bravi” , ma tutti se ne sono tornati a casa con un premio od un regalo della maxi lotteria, segno tangibile che Skube è sinonimo di vera amicizia, l’unico “campionato” che faccia veramente promozione, avvicini i neofiti, in un  ambiente simpatico e divertente per chiunque. Un premio speciale al veterano Enzo Cattaneo, alessandrino, il più maturo fuoristradista in attività nel Nord Ovest. Dove c’è Skube c’è gioia….fatti non parole. Il calendario 2017 sarà presto ufficializzato , con cinque eventi a cavallo dell’appennino ligur-bassopiemontese.

 News-4 Soreca pronto alla stagione iridata 2017

Dopo aver vinto la gara Winter Wheels di Pratonevoso, il campione di Sassi di Bordighera ha ottenuto nel periodo di acclimatazione all’inverno finlandese, che sarà teatro di un prossimo GP, ha ottenuto una fantastica vittoria nella classe E1 nell’ottava edizione della Karkkilian, competizione di Enduro Sprint disputata sabato 28 gennaio, a un’ottantina di chilometri a nord ovest di Helsinki. La grandissima prestazione ottenuta dal pilota Honda-RedMoto World Enduro Team è sicuramente un buon auspicio in vista della gara di apertura del campionato mondiale Enduro, che qui si disputerà il 25 e 26 marzo intorno al lago Paijanne. Davide è quarto, appena sotto il podio assoluto che ha visto primeggiare i piloti di casa.

News-5 Arrivederci da MotoLiguria

Questo sarà l’ultimo numero di MotoLiguria, una bellissima avventura che si chiude a causa della mia uscita di scena dall’ambito federale, ma che potrebbe riaprirsi nel prossimo futuro sotto diverse spoglie. MotoLiguria ha informato i soci di FMI Liguria , ogni settimana, capillarmente, ho inteso informare tutti gli appassionati non solo presentando tutti gli eventi sportivi e turistici che potessero interessare , ma anche dando resoconto delle prestazioni in tutte le specialità, i campionati, nei quali i piloti liguri fossero impegnati. E’ stato anche mezzo di comunicazione per FMI Liguria cosicché gli iscritti potessero essere informati ogni martedì delle circolari, documenti, iniziative federali. Uno sforzo notevole poiché il Motociclismo è uno sport dove spesso avere una classifica è ancora difficile, dove poco è curata pure da parte di piloti professionisti l’immagine e l’informazione , spesso mi accorgevo al lunedì che questo o quel campione aveva ottenuto esaltanti risultati senza aver neppure avvisato che avrebbe corso qui o là. In questa faticosa opera di informazione l’unica persona che mi ha aiutata è stata Sara Rivera, che si è inventata anche grafica ed ogni settimana ha preparato MotoLiguria con pazienza, capacità, fantasia, insomma ci ha messo una passione che a lei non era richiesta. La ringrazio dal profondo del cuore. Ringrazio anche la FMI che ha sostenuto questa iniziativa dando la possibilità di inviare ogni settimana almeno 3000 m@ils, mille in meno del numero approssimativo dei soci, poiché molti non hanno mai capito l’importanza di ricevere un tale strumento comunicativo, ed hanno conferito al database indirizzi sbagliati, quello del proprio club , od addirittura alcun indirizzo, un’occasione persa. Nelle prossime settimana deciderò cosa fare, la mia intenzione è continuare ma non so ancora come e quando, per il momento MotoLiguria si ferma un po’, dopo oltre 20 anni di varia attività, ricordando con nostalgia quando nacque negli anni 90, ed arrivava in tutte le case dei soci in veste cartacea, unica proposta da allora di informazione territoriale capillare in Italia.

A presto    Marco Marcellino

Iscriviti alla newsletter FMI

Per essere sempre aggiornato su tutte le attività FMI