Newsletter MotoLiguria del 3 maggio 2016

News-1 Gerini, Rally d’Abruzzo vittorioso ma letale

I monti intorno ad Aielli si sono coperti di neve nelle ore precedenti il Rally d’Abruzzo, seconda gara del  Campionato Italiano ed anche tricolore Raid TT. Maurizio Gerini ha finito aprile con una giornata memorabile, finalmente soddisfazione per il ragazzo di Chiusanico che è salito sul gradino più alto del podio assoluto e della sua classe, la 125; ma purtroppo ha iniziato maggio nel peggiore dei modi, con una caduta che non solo lo ha costretto al ritiro ma ha lesionato caviglia e clavicola, ne avrà per 40 giorni. Una vera disdetta , così come per Fausto Vignola che nella prima speciale era stato classificato addirittura 4° assoluto ma l’inesperienza nella lettura del road book ha minato tutto il Rally. Soddisfazione invece per tre Under 23 ; il migliore Niccolò Ferraris (MC Vallescrivia) due volte 2° nella 50 Codice ed anche 15° e 14° Under 23. Si sta migliorando pure Alessandro Cavicchi (Superba)17° e 19° 125, 10° e 12° Under 23, infine week end in salita per Leonardo Gangi, alle prese con cadute, trasferimento sbagliato e annesso frontale , moto  e strumentazione KO, rimonta ma ulteriore errore nel roadbook, che lo classificano 11° e 7° Under 23. Il 22 maggio si correrà a Passignano, sede di round-3 del tricolore Rally. La pista di Calvari ha accolto nel migliore dei modi la due giorni Minienduro. Sabato un corso teorico pratico in preparazione alla prima gara della stagione, oltre trenta concorrenti hanno aderito , purtroppo molti interregionali non sono stati adeguatamente avvertiti dai rispettivi Comitati poiché il C.T.P. era stato creduto aperto ai soli liguri, un’occasione sprecata. Comunque i Tecnici FMI Armani, Balboni, Barbiero, Doimi e Vescia, alla presenza del Vicepresidente FMI  Fabio Larceri hanno insegnato nel migliore dei modi nelle mulattiere messe a disposizione, complice una bella giornata, risultato ottima qualità, peccato per la quantità. Purtroppo una nottata temporalesca ha costretto gli organizzatori a rimaneggiare il percorso in alcuni punti e la prima prova del Trofeo Mario Ferrero Minienduro, riservata a licenziati della Liguria, Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, è stata salvata e condotta al termine nel migliore dei modi, sul podio assoluto 1° il veneto Gabriele Pasinetti, 2° il genovese Matteo Panfili (Tre Torri/Cross Action) , 3° il bergamasco Daniele Vaira, si sono distinti nella stessa classifica 6° Edoardo Crosa (MC Sciarborasca) , 7° Nicolò Campodonico (Tigullio), 8° Cesare Gandolfo (Calvari). Ecco i primi tre classificati liguri di ogni classe. Baby: 2° Diego Anselmo (Sciarborasca). 125 : 1° Panfili, 2° Campodonico, 3° Aaron Nannotti (Ligurbike). Esordienti : 4° Edoardo Alcaras (Sciarborasca), 6° Matteo De Sanctis (Sciarborasca), 10° Marco Bonetto (Cairo). Lady: 2° Aurora Pittaluga (Calvari). Aspiranti 85: 4° Edoardo Crosa , che una settimana fa è stato 6° nella selettiva Nord Minicross a Cremona ed è 5° nel pre-campionato 85 Junior, 5° Cesare Gandolfo, 10° Edoardo Muto (Calvari). Squadre: 3° MC Calvari. Domenica prossima si svolgerà a Pievebovigliana gara-5 delle 8 valevoli per gli Assoluti d’Italia , in lizza i nostri migliori giovani, Ciarlo, Marmi, Rossi, Soreca, mentre ad Isolabona (IM)si daranno battaglia gli enduristi liguri per il proprio campionato regionale, round-2 organizzato dal MC Gentlemen Bordighera, programmati quattro giri, ad ogni passaggio due enduro test cronometrati.

News-2 Il campionato ligure Trial approda a Rapallo

Il campionato nazionale outdoor ha svolto il secondo appuntamento stagionale a Garessio, un clima invernale sia per i Seniores che gli Juniores. Gli atleti liguri si sono distinti, sono saliti sul podio di giornata Giorgio Donaggio (Albenga, 1° TR4), Tommaso Bottini (Superba Team Aveto, 2° JA), Salvo Scopelliti (Superba, 2° JC), Andrea Moretto (Albenga, 3° TR3 125) e Alessio Lopresti (Albenga,  3° JC); sono numerosi coloro che hanno preso punti tricolori in questa occasione, del MC della Superba  Elia Ansaloni (14° TR3), Sandro Bandini (11° TR3 Over 30), Philippe Bontemps (7° TR4), Michele Virone (14° TR4), Alex Brancati (4° Femminile), Emanuela Spadoni (7° JC), del MC Albenga Dario Doglio (6° JB), Edoardo Brusatin (4° JC), Simone Botta (6° JC), del MC TT Loano Federico Rembado(12° TR3), prossima prova nazionale il 5 giugno a Santa Fiora. E’ intanto iniziata la Sei giorni scozzese di Trial, ove il Team Blackbird festeggia innanzitutto il fatto di essere partiti e secondariamente la classifica del primo giorno con Paolo Lazzaroni 181°, Massimo Parodi 256°, Davide Morando 263° e Alessandro Merlo 270°. Domenica il Trial regionale scende dai monti della Val Borbera al mare, a San Pietro di Novella, sede di gara-2 del Ligure; l’area permanente Trial di Rapallo gestita dalla sezione locale del MC della Superba sarà una bella novità nel campionato, sinora aveva ospitato allenamenti e gare sociali, questa la prima titolata.

News-3 Compalati-Piana all’esordio iridato

Le avverse condizioni meterologiche hanno costretto l’annullamento della gara di Fara Novarese, valevole per il campionato interregionale MX1, MX2 ed Epoca, domenica scorsa in poche ore si è passati dalla polvere al fango. Sotto la pioggia anche le supermotard a Pomposa; Giacomo Caruzzi (Superba) si è fatto male già nelle prove del Campionato Italiano Supermoto, una contrazione muscolare al dito indice che gli ha reso difficile guidare, tanto più quando serviva più feeling, risultato di giornata che non lo soddisfa, 10° Open, resta 8° in campionato, spera che la terza prova il 29 maggio ad Ottobiano sia più fortunata. Dopo un autunno di allenamento, un inverno frenato da un incidente , Zeno Compalati e Matteo Piana partono alla volta di Kramolin. Il GP Cechia Sidecarcross , il primo della stagione per i ragazzi del MC della Superba dopo il buon esordio nel tricolore,  li fa sperare in una degna qualificazione e poi magari entrare in zona punti, un sogno che però loro hanno avvicinato con tante ore di training. Al momento nessun minicrossista ligure ha comunicato la partecipazione al prossimo turno del campionato europeo 65, 85, ad Odolo, quindi l’interesse domenicale si concentra su due eventi promozionali,  a San Bartolomeo al mare (IM) il quinto corso New Entry per i nati dal 1999 al 2009, breafing alle 8:30, dalle 9 alle 17 i neofiti gireranno nel pistino seguiti dagli IGF Massimo Cominetti e Gian Paolo Bisio, mentre il MC Sciarborasca svolgerà una Hobby Sport Motocross a Cogoleto (Via Giovanni Falcone) dalle 14 alle 19.

News-4 Rebattabuse, il motoincontro di Primavera

Lunedì scorso si è svolto il primo appuntamento per quanto riguarda la parte teorica di Educazione stradale presso la Scuola secondaria di I grado “Tosca Bercilli” a Teglia, Bolzaneto.
La lezione del Referente Paolo Forti ha appassionato molti ragazzi e sarà ripetuta nelle mattinate di mercoledì 4 e venerdì 6 maggio. La settimana prossima si passerà alla parte pratica; sotto la guida esperta di Paolo Forti saranno in aiuto la pluri campionessa italiana di Trial Martina Balducchi, Elia Ansaloni e Leonardo Faveto. Santo Stefano al mare (IM) sarà domenica prossima il meeting point dei mototuristi, che non mancheranno all’evento di aggregazione organizzato dal MC Valle Argentina. Per maggiori informazioni è disponibile il sito www.rebattabuse.it , l’evento sarà ospitato in Lungomare D’Albertis; nel programma un tour guidato, alle 11 in direzione Taggia-Vignai-Passo Ghimbegna-Ceriana-Poggio e ritorno, 65 chilometri panoramici, a seguire alle 14 prova d’equilibrio e caccia al tesoro.

News-5 Imola non porta bene a Canepa, Gamarino, Oppedisano

La pista romagnola non sarà ricordata troppo benevolmente dai velocisti liguri impegnati nel campionato derivate di serie, un GP 2016 costellato di problemi. Nel campionato mondiale 600 Supersport Christian Gamarino continua a combattere contro la malasorte, a Imola è veloce e parte subito forte il sabato mattina, ma nel pomeriggio il suo motore si rompe perdendo praticamente tutte le qualifiche, risultato sesta fila e 18ma griglia. La gara viene divisa in due dalla bandiera rossa, prima tre giri, al secondo dei quali Christian è già nella scia del gruppo dei primi ma va dritto alla variante alta, e l’erba bagnata non perdona. La bandiera rossa lo rimette in gioco, riesce a rientrare ai box, i meccanici riparano la moto in meno di 6 minuti! I fans sono a bocca aperta vedendolo rientrare in gara più motivato di prima, ma in gara-2 , undici giri, alla variante basse Gino Rea sbaglia la staccata e lo centra. Con una acrobazia da circo il masonese resta in piedi, poi tenta il nuovo recupero ma la gara è troppo corta, finisce 17°, senza punti. “Non riesco ad addrizzare un fine settimana, mi sento forte e so che posso stare con i migliori, ma succede sempre qualcosa ed in un campionato così difficile, con tante moto in un gap così stretto se non è tutto perfetto diventa complicato. La moto in gara andava bene ma avevo parecchi problemi di scivolamento al posteriore, soprattutto negli ultimi giri.” Occupa l’11° posto Supersport, prossima gara il 15 maggio a  Sepang. Tribolato il week end anche nel campionato mondiale 1000 Superstock; Niccolò Canepa inizia male con febbre e vomito, sta fermo al venerdì, al sabato gli danno il permesso di girare e conquista la sesta fila. Partire 18° lo costringe domenica ad attaccare e il genovese rimonta sino al 12° posto, dimostra di condurre la YZF R1 con bravura e conquista pure qualche punto iridato. Luca Oppedisano rientra inaspettatamente dopo l’incidente spagnolo , ma parte dalla pit lane, e fa quel che può portando la sua Kawasaki ZX 10R al 25° posto. Domenica i velocisti avranno a disposizione due eventi, la prima prova del Trofeo Wheel up Motoestate a Franciacorta, e nel circuito di Cremona grazie al MC Ligurbike prove e pareggiamenti, divisi nelle consuete griglie amatori-esperti-veloci-piloti. I cronoscalatori infine inizieranno il proprio campionato nazionale , nonché prima prova Trofeo Cronoclimber, nel percorso toscano Leccio-Reggello, sia per moto moderne che d’epoca. Nutrita la pattuglia dei Moto Clubs liguri , in primis Squadra Corse Badalucco, con le punte Curinga, Sullo, Bonetti, Queirolo, ma anche Pro Recco Racing e Genova.

Iscriviti alla newsletter FMI

Per essere sempre aggiornato su tutte le attività FMI