Newsletter MotoLiguria del 11 ottobre 2016

News-1 Trial Masters Beta, 26 ma non li dimostra

Rignano sull’Arno ha ospitato come consuetudine l’ultima gara del monomarca trialistico più importante d’Italia. La sesta gara della 26ma edizione del Masters Beta (TMB) non è stata delle più fortunate per i colori liguri, numerosi i nostri partecipanti ma nessuna vittoria nel Trofeo.   Sono saliti sul podio di giornata i vincitori Jacopo Nicora (Casarza, TR4 Under 21) e Luca De Leonardis (Superba, Vintage), secondi Franco Pesce (Superba, Vintage), 2° pure nel TMB, Alex Brancati  (Superba, Femminile), anche lei seconda a fine Masters , Dario Doglio (Albenga, JC), terza Micol Bettinotti (Superba) nella Femminile, mentre hanno guadagnato punti in questa ultima occasione pure i superbini Davide Delucchi (9° TR2, 9° TMB), Francesco Castagnola (7° TR3, 9° TMB),  Philippe Bontemps (6° TR4), Fulvio Malatesta (15° TR4), Lorenzo Valentich (5° TR4 Under 21, 2° TMB), Emilio Lechiara (13° TR5), Danilo Paparella (14° TR5), Salvo Scopelliti (7° JC, 2° TMB), ed il casarzese Luigi Bagnasco (5° TR4 Under 21). Sabato prossimo presso il Centro Civico di Sampierdarena “Giacomo Buranello” in Via Don D’Aste ci sarà un dibattito pubblico dedicato all’ambiente e fuoristrada; dalle 9 alle 13 si discuterà sulla “Scienza nello zaino” , dalle 14 alle 19 “i Fuoristrada sui sentieri”: sono previsti interventi del CAI , Federparchi, Pro Natura, Italia Nostra , Giulio Romei in rappresnetanza del MC della Superba. Domenica invece si gareggerà, con partenza da Piazza del castello di Alto (CN), località ove il MC Albenga ha già organizzato belle competizioni; a gara-4 del campionato ligure sarà abbinato un corso Stop & Hop.

News-2 #Go11, Gamarino ci riprova

L’ultima due giorni tricolore ha chiuso mestamente la stagione Velocità 2016 per i tre liguri impegnati nel CIV. Al Mugello il genovese Marco Muzio (Pro Recco Racing) si è presentato conscio del valore dei più blasonati rivali, ma ha lottato come al solito , da privato stimato ed apprezzato, 18° in prova; le due gare non sono andate bene, 10° nella prima è un ottimo traguardo però domenica si é ritirato all’8° giro, ed occupa la 17ma posizione finale della classe Superbike con due zeri nel punteggio. Nella stessa classe Canepa é classificato 10° con sole quattro gare disputate su dieci.  Lo spezzino Kevin Manfredi, appena ricevuta la batosta della squalifica per irregolarità alla benzina ha comunque gareggiato in Toscana; 6° in prova, si é ritirato al quinto giro, quindi 21°, scivola da 2° a 10° nella classe Supersport. Infine il tigullino Alessandro Traversaro (Ligurbike) quest’anno assiduo al CIV con la partecipazione al National Trophy 1000; bravo contro il cronometro , 8° in prova, ha condotto sempre gare in testa ma poi é calato , due volte 5°, scende da 4° a 5° nel Trofeo. Il prossimo week end sarà il penultimo di attività per Gamarino; il masonese Christian proverà a Jerez de la Frontera a cambiare rotta, dopo tanti zero maggior concretezza per terminare meglio con Jerez e Losail una stagione stregata, avara di risultati.

News-3 Sidecarcross amaro, Italia da ottava a undicesima

La pista francese di Guegnon non ha portato bene ai sidecarcrossisti del MC della Superba lì impegnati per il “Nazioni”. Zeno Compalati e Lemuel Ravera non sono riusciti a confermare l’ottavo posto 2015 ed anzi sono scesi all’11°; ottavi in prova, hanno avuto problemi ad emergere dal fondo del gruppo in gara-1 19mi al traguardo, mentre nella successiva sono stati centrati però hanno saputo reagire e salire sino all’11° posto finale. Una esperienza, comunque positiva, dopo i problemi del 2016 servirà nella prossima stagione più continuità per emergere a livello internazionale.   Al Ciglione della Malpensa buon risultato ottenuto nel Campionato Italiano MX2 Elite per Manuel Ciarlo 15°, mentre a Castiglion del Lago trasferta vana per la selezione di FMI Liguria, in quanto il Trofeo delle regioni “Marinoni” é stato annullato per maltempo; la situazione avrebbe potuto essere gestita molto meglio sia a livello di pista che a livello di logistica poiché Tamai, Pianviti, Panfili, Revelli, Nappi, Stilo, Crosa, Benzini, Magliano, De Sanctis, Fenera, Scandiani, Borghi hanno dovuto aspettare sino a mezzogiorno per smontare il campo. Ma possibile che dopo un giorno di pioggia non si possa gareggiare?, in una pista che ha ospitato gare iridate? A nessuno é venuto in mente che ad ottobre per il settore Junior ci voleva una pista meno scoscesa?, ma anche questa decisione fa pensare che il Gruppo di Lavoro Autonomo, come da comunicati autogiustificanti, non sappia fare autocritica. Domenica prossima ci proveranno i Senior a fare il proprio Trofeo delle regioni a Castellarano; nel “Morresi” gareggeranno per FMI Liguria Barbagallo, Panfili e Tamai nella 125, Ciarlo e Ragadini nella MX2, Criscione e Serventi nella MX1, Fogli e Genta nella Over 40, buena suerte! Domenica il MC Sciarborasca proporrà un altro evento “Bimbi in moto”, test minicross per 30 ragazzi dai 7 ai 14 anni, dalle 10 alle 19 in Via Falcone avanti la Croce d’oro della località  nel comune di Cogoleto.

News-4 Sei giorni Enduro, Soreca nello Junior Team

Proprio ieri é iniziata in Navarra l’International Six Days of Enduro 2016, sei giorni che hanno tutte le caratteristiche di un motorally, che gli spagnoli di DORNA hanno confezionato per fare cassa e far dimenticare la brutta figura della FIM e di Meiller in Slovacchia. La Francia sarà assente per protesta, ma nessuno la rimpiangerà, mentre chi sta distruggendo l’Enduro, ovvero JG Meiller Direttore della Commissione FIM CEN, sarà ancora lì al suo posto. Purtroppo Case, Team, Federazioni stanno facendo da spettatori silenti di un fallimento annunciato e proprio questa ISDE , dicono per abbassare i costi, avrà una nuova formula, che riduce i piloti del Trofeo da 6 a 4, del Vaso da 4 a 3, ma non dà più alcuno scarto, insomma uno si ritira tutta la squadra va a casa….. Insieme a Davide Soreca che fa parte dello Junior Team azzurro, ci saranno come concorrenti pure amatori liguri, Walter Ludi gareggerà nel Team che schiera Alessandro Gritti, poi il MC Casarza con Andrea Malatto, Riccardo Perotto e Claudio Perotti, Francesco Sibelli con un club lombardo. Informiamo intanto che é stata annullata l’edizione 2016 della Hard Race Liguria, che avrebbe dovuto svolgersi il 23 ottobre a Santa Margherita a cura del MC Divisione Enduro, non essendoci le condizioni utili a realizzare l’evento per quest’anno HRL non si terrà. Domenica si concluderà il Trofeo Mario Ferrero; a Chieve l’ottava ed ultima chance per Niccolò Campodonico (Tigullio, 7° 125), Cesare Gandolfo (Calvari, 2° 85 Aspiranti) e Aurora Pittaluga (Calvari, 5° Femminile), gli unici rappresentanti liguri che abbiano partecipato con assiduità al trofeo interregionale Minienduro.

Altre da Notizie

Iscriviti alla newsletter FMI

Per essere sempre aggiornato su tutte le attività FMI