100 DI QUESTI GIORNI ALLA MULATRIAL DI SAN MARCO D’URRI

San Marco D’Urri, una frazione di Neirone (GE) immersa nel verde tempestato dalla calura, ha visto la partecipazione di 100 motoalpinisti alla sua 7^ mulatrial.

Partenza di fronte alla struttura della proloco impegnata dai  volontari del MC LA Guardia dalle 6 del mattino per cuocere l’asado  del pranzo finale allo scopo di regalare ai partecipanti un gusto diverso dal solito.

Il percorso principale, tracciato egregiamente con fettucce frecce verdi accompagnate dalle varianti blu e rosse per gli arditi del motoalpinismo, ha regalato emozionanti salite in terra e radici immerse nel sottobosco con apparizioni sul crinale da favola.

Chi ha affrontato le varianti blu ha trovato serpentine impegnative,  in salita e in discesa, lungo antiche mulattiere ripristinate dai ragazzi del paese omnipresenti ad ogni incrocio con l’asfalto e nei punti più ostici per aiutare i meno preparati.

Lungo gli anfratti del percorso sono apparsi con i loro mezzi preparati da Monferraglia dove la fratellanza dei malati del tassello si è vista anche con un ricordo di Fausto Vignola, impresso su un prototipo da un suo amico!

I Comuni di Neirone e Lumarzo hanno accolto questa manifestazione con l’obiettivo di farla diventare qualcosa di più di un manifestazione periodica, si sta parlando di un percorso Motoalpinistico permanente per ospitare durante l’anno i trialisti che volessero riapprezzare questo territorio incantevole.

Vedremo gli sviluppi, intanto ora possiamo ringraziare tutti coloro che si sono prodigati nella preparazione del tracciato da mesi con le loro compagne che hanno organizzato il ristoro ed il pranzo, alla prossima!

CLICCARE PER RACCOLTA FOTO

Iscriviti alla newsletter FMI

Per essere sempre aggiornato su tutte le attività FMI